Pescasseroli: un borgo nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo

Pescasseroli Parco Nazionale d'Abruzzo

Pescasseroli si trova in Provincia dell’Aquila e nel cuore dei Monti Marsicani… o meglio, nel cuore del parco Nazionale d’Abruzzo. Perché doverla visitare o considerare come meta montana del centro Italia? Ve lo spiego in pochi minuti.

Nonostante non sia ancora conosciuta come meta turistica di massa, questa cittadina costituisce l’anima pulsante di questo parco nazionale e, per chi vuole una vacanza in montagna senza grandi spostamenti, o con comodità cittadine a portata di mano, Pescasseroli è la meta ideale.

Oltre questo c’è da dire che Pescasseroli ha un centro storico poco menzionato dalle guide turistiche, ma tutto da scoprire e qui si trova anche  l’omonima stazione sciistica, importante per il turismo e non molto distante dal centro abitato.

Il centro storico di Pescasseroli

Anche se molti edifici sono ormai stati ristrutturati, oppure edificati di fresco, passeggiando per il centro storico molti piccoli tocchi sorprendono. Piccole bifore che arricchiscono una facciata, un edificio d’epoca, una fontana lì dove nessuno se l’aspetta.

Questo è il bello del centro storico di Pescasseroli, una sorpresa continua fatta di piccoli dettagli, vicoli e selciati.

Partendo dalla piazza principale potete addentrarvi nelle strade puntando come meta finale l’abbazia dei Santi Pietro e Paolo fondata attorno al 1100, con all’interno una statua lignea della Vergine Maria col bambino e datata intorno al XIII secolo.

Nel centro storico, è poi da menzionare Palazzo Sipari, edificato nel 1839 e sede della Fondazione intitolata ad Erminio Sipari, deputato, ambientalista e fondatore del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Un’anima Green nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo

Pescasseroli Parco Nazionale d'Abruzzo
Le montagne dell’Abruzzo

Pescasseroli è località turistica, meta di villeggiatura sia nella stagione invernale che in quella estiva. Un cuore attivo all’interno di un parco Nazionale come il Parco Nazionale d’Abruzzo, una posizione decisamente privilegiata.

Basta allontanarsi un po’ dal centro per iniziare a percorrere vicoli che iniziano a profumare d’erba, in cui il chiacchiericcio delle signore alle finestre si mescola con i suoni… e i silenzi della natura.

Sagre ed eventi a Pescasseroli

Fra le sagre ed eventi tradizionali, c’è sicuramente la sagra dell’agnello (l’ultima domenica di luglio) e l’Ecolonga, una gara podistica che attraversa alcuni dei più bei paesaggi del Comune di Pescasseroli (nel mese di luglio).

Perché scegliere l’Abruzzo come meta per le vacanze?

Questa descrizione appassionata non basta? Non basta l’odore della buona cucina abruzzese? Non basta la natura?

Ti facciamo un riassunto che ti convincerà definitivamente ad organizzare una vacanza in Abruzzo

Alcuni buoni motivi per scegliere come meta delle vostre vacanze l’Abruzzo

Seguici su Facebook
Seguici anche sulla nostra pagina Facebook. Avrete novità, chiacchierate e suggerimenti per conoscere l’Italia da un nuovo punto di vista.

2 risposte a “Pescasseroli: un borgo nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo”

  1. […] questi, vi sono Pescasseroli e l’area del Parco Nazionale d’Abruzzo, come anche le aree centrali del Lazio ed il […]

  2. […] Qui sono possibili escursioni tra la val Fondillo e la Camosciara, ma anche una passeggiata verso la vicina Pescasseroli […]

Lascia un commento